top of page

La torre saracena di Realmonte, un gioiello del patrimonio Siciliano

La costa agrigentina è ricca di bellezze naturali e culturali, tra cui la Scala dei Turchi, una falesia bianca che si erge a picco sul mare. Vicino alla Scala dei Turchi si trova anche la torre saracena di Realmonte, un importante monumento storico e culturale che testimonia la storia della Sicilia.


La torre di monterosso a Realmonte
La torre vista dal mare

La torre fu costruita nell'ambito del sistema difensivo voluto dall'imperatore Carlo V per proteggere le coste siciliane dalle incursioni dei pirati saraceni. La torre è costituita da una base tronco-piramidale, presumibilmente adibita a magazzino, e da un piano superiore dove alloggiava una piccola guarnigione. Al piano superiore si accedeva attraverso una scala collegata da un ponte levatoio.


La torre è situata in una posizione strategica, a picco sul mare. La sua posizione permetteva di controllare l'intera costa e di avvistare le navi dei pirati saraceni in arrivo.


La torre è stata restaurata nel 2013 ed è oggi visitabile solo pochi giorni l'anno. All'interno della torre è possibile vedere i resti della guarnigione e delle attrezzature utilizzate per l'avvistamento.


La torre saracena di Realmonte è un importante monumento storico e culturale che testimonia la storia della Sicilia. La torre è anche un luogo suggestivo che offre una vista panoramica sulla costa agrigentina e vista dal mare offre una panoramica meravigliosa.


La costruzione della torre

La torre saracena di Realmonte fu costruita nel XVI secolo, probabilmente tra il 1500 e il 1550. La torre fu costruita su un promontorio di calcarenite rossa, che contrasta con il bianco/giallo della pietra calcarea ed arenaria della torre.


La torre è stata costruita in pietra calcarea, una roccia sedimentaria che si trova comunemente in Sicilia. La pietra calcarea è una roccia relativamente morbida, che è stata modellata dall'azione del vento nel corso dei secoli.


La torre è alta circa 15 metri e ha una base tronco-piramidale. La base della torre è costituita da due piani, il primo dei quali è presumibilmente adibito a magazzino. Il secondo piano è dove alloggiava la piccola guarnigione. Al piano superiore si accedeva attraverso una scala collegata da un ponte levatoio.


La torre oggi

La torre saracena di Realmonte è stata restaurata nel 2013 ed è oggi visitabile. All'interno della torre è possibile vedere i resti della guarnigione e delle attrezzature utilizzate per l'avvistamento.


La torre è un importante monumento storico e culturale che testimonia la storia della Sicilia. La torre è anche un luogo suggestivo che offre una vista panoramica sulla costa agrigentina. La torre successiva ad essa e dello stesso periodo era quella di Torre Salsa, dove oggi si trova la riserva naturale.


Conclusione

La torre saracena di Realmonte è un luogo affascinante e imperdibile per chiunque visiti la Sicilia. La torre è un importante monumento storico e culturale che testimonia la storia della Sicilia. La torre è anche un luogo suggestivo che offre una vista panoramica sulla costa agrigentina ma è ancora meglio osservarla al contrario, dal mare verso l'entroterra. A pochi passi troverete anche la spiaggia delle Pergole.

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Σχόλια


bottom of page